Ci sarà anche Rachele Saleppico alla Lampo Trophy di Brescia. Al via l’edizione 2023 della competizione under 12 per nazioni che in oltre vent’anni di storia è diventata un punto di riferimento per l’attività internazionale giovanile del calendario di Tennis Europe. Per la prima volta l’evento si giocherà interamente nella città di Brescia, in due club situati a soli tre chilometri l’uno dall’altro: lo Spalto San Marco Tennis Club, che accoglie per la prima volta la competizione e sarà la sede principale (è lì che si giocheranno semifinali e finali), e il Tennis Forza e Costanza 1911 di via Signorini. In entrambi gli impianti si inizierà a giocare martedì alle 9 del mattino, con i primi match femminili. Il sorteggio ha deciso che ad affrontarsi nel Gruppo Blu ci saranno Italia, Slovenia, Austria e Canada; mentre nel Gruppo Rosso sono state inserite Gran Bretagna, Svizzera, Israele e Corea del Sud. Praticamente identici i gironi maschili, al via nel pomeriggio (non prima delle 14). L’unica differenza è data dal fatto che, in virtù dell’assenza della formazione maschile della Gran Bretagna, i team italiani in gara saranno due. Uno con atleti del centro-nord (capitanato dal tecnico bresciano Massimo Ogna, padrone di casa allo Spalto San Marco) e uno con atleti del centro-sud, guidato da Cristian Vinco. La guida del team femminile è stata invece affidata a Luca Ronzoni, uno degli habitué dell’evento diretto da Gianni Capacchietti. A difendere i colori azzurri nel maschile ci saranno in un team il catanese Bruno Condorelli, il bolognese Edoardo Ghiselli e il perugino Valentino Grasselli; nell’altro il modenese Axel Cremonini, il trentino Alessandro Fronza e il biellese Emanuele Pilotto. Per la formazione italiana femminile convocate invece la bergamasca Greta Carrara, la lecchese Virginia Comi e la grossetana Rachele Saleppico. Nella prima giornata l’Italia femminile e quella maschile centro-sud affronteranno al Tennis Forza e Costanza 1911 i rivali dell’Austria, mentre per l’Italia maschile centro-nord ci sarà allo Spalto San Marco la sfida con la Svizzera. Complessivamente, nei due club si daranno battaglia una cinquantina di talenti da tre continenti diversi (Europa, Asia e America), fra i quali alcuni dei giovani più interessanti al mondo della categoria.

Nuovi straordinari successi per gli atleti del Circolo Tennis Grosseto

Grosseto: Il Circolo Tennis Grosseto ha recentemente vissuto momenti di grande gioia e orgoglio, grazie ai successi straordinari ottenuti dalle[…]

Internazionali BNL d’Italia, ecco gli atleti grossetani vincitori della fase provinciale

Internazionali BNL d’Italia, ecco gli atleti grossetani vincitori della fase provinciale Spettacolo e agonismo al Circolo Tennis Grosseto per[…]